19246 - GIOJA Melchiorre - Filosofia della statistica.
A cura di Francesco Iavarone
Ultima modifica: 21/03/2010

Vetrina Libri antichi

Clicca per tornare alla pagina precedente

Scheda descrittiva


Catalogo : int Codice Libro: 19246
Argomento : 1800 economia - statisitca

GIOJA Melchiorre

Filosofia della statistica.
Tomo secondo ed ultimo.

Milano, presso Giovanni Perrotta, giugno 1826.
8°gr.quadr.: pp. 416 + 2 tavv. ripieg. a fine volume + 1 tav. ripieg. nel testo. Leg. in mezza pelle. Dorso a 8 scomparti divisi da triplo filetto in oro, titoli al II e V scomparto.

Descrizione: Usure ai piatti ed ai tagli del dorso, lieve gora all'angolo basso interno delle pime 10-15 carte (limitato a pochissimi centimetri) qualche sporadica fioritura, nel complesso opera in buono stato di conservazione. Bei caratteri maiuscoli di tipo classico al frontespizio, caratteri tondi di buon pregio tipografico nel testo, esemplare stampato a larghi margini su bella carta a mano (sono visibili ancora i segni delle vergelle). Seconda ed ultima parte dell'opera stampata in rarissima edizione originale circa gli studi del Gioja in ambito statisitco. Riportiamo un piccolo passaggio scritto a cura di Fedele Lampertico ". . .la statisitica quindi da semplice descrizione che era nelle sue origini di solo le condizioni politiche e formali, estesasi poi alle economiche e materiali. . .aveva ormai oltrapassato i limiti del tempo, considerando il presente nel suo legame con il passato. . .". (per note biografiche circa Melchiorre Gioja ibidem opera precedentemente descritta) per un raffronto bibliografico con "filosofia della statistica cfr. Einaudi 2570; Palgrave II 214; Kress C 1668; de tipaldo I,177; goldsmith 24785; graesse III pag. 86; il brunet riporta la sola seconda edizione del 1829 vol II pag. 1603). Tali repertori mettono in evidenza l'esistenza di 4 tavole ft. (per tutta l'opera) le tre tavole presenti nel volume sono: I) riassunto della teoria, della stima e della rendita dei terreni, (cm. 120 x 40 ca); II) tavola sinottica delle parti e degli oggetti della statistica (parte prima potenza interna) a cura di Zizius, la II identica tratta dai lavori del Barone di Ferussac. Nel secondo volume sono riportati dalla parte terza libro secondo: agricoltura; sez. seconda:stato dell'agricoltura; applicazioni speciali; boschi, animali domestici, influenza delle opinioni e delle leggi sullo stato dell'agricoltura. Parte quarta:arti e mestieri : I) influenza degli elementi topografici sulle arti e sui mestieri, II) stato delle arti e de mestieri, III) influenza delle opinioni delle leggi sullo stato delle arti. Parte quinta: commercio: I) influenza degli elementi topografici sul commercio; II) stato del commercio; III) influenza dell'opinione delle leggi e de governi sullo stato commerciale; IV) vicende commerciali per cause estere. Parte sesta: autorità o sia pubblica sorveglianza: I) influenza degli elementi topografici sulla pubblica autorità; II) storia della autorità; III) lavori delle autorità. Parte settima. Abitudini: I) influenza degli elementi topografici sulle abitudini: II) stato delle abitudini; III) influenza delle opinioni delle leggi dei governi ossia delle cause morali sulle abitudini.


€ 200,00

Clicca per tornare alla pagina precedente



Google
 
Web www.studioiavarone.it













































































Le statistiche del Sito sono a cura di PHP-STATS PRO 0.1.8
Traduzione in inglese a cura della Dott.ssa Agnese Rivieccio
Copyright © 2003 - 2010 Studio Bibliografico Iavarone - Webmaster FRIVA