10313 - M TULLII CICERONIS - orationum pars I
A cura di Francesco Iavarone
Ultima modifica: 21/03/2010

Libri antichi

Clicca per tornare alla pagina precedente

Scheda descrittiva


Catalogo : venduto Codice Libro: 10313
Argomento : 1500 aldine classici

M TULLII CICERONIS

Orationum pars I
Cum correctionibus Pauli manutii

Venezia, (aldo manuzio figlio di paolo, 1565
8°: 347 carte +1 nn bianca. Leg in piena pergamena coeva con mancanze al dorso, mancanza alla parte bassade lforntespizio (quest'ultimo controfondato professionalemente)Mancano i solo caratteri a stampa di una parte della data

Descrizione: Lievi aloni alle prime 10/15 carte nel complesso esemplare in buono stato di conservazione. Legatura in parte staccata dal testo. Bei caratteri aldini nel testo. Segnature tutte i quaterni tranne l'utlmia XX in duerno, opera completa di tutte le sue carte originali. Primo dei tre tomi che compongono l'opera. Opera corretta e postillata da Paolo Manuzio: Tipografo. Nato a Venezia nel 1512 e morto a Roma nel 1574; figlio di Aldo il vecchio. Nel 1558 fu chiamato a ricoprire la cattedra di eloquenza all'Accademia Veneziana ma anche ad impiantare una tipografia. Nel 1561 fu chiamato a Roma da Pio IV per dirigere la Stamperia del Popolo Romano. Edizione di due anni successiva alla prima curata da P. Manuzio. Nel 1565 la tipografia veneziana era affidata a Aldo Manuzio (figlio). Nel volume sono riportate le orazioni per i seguenti personaggi: quinctio, roscio amerino, roscio comoedo, divinatio in c. verrem, c. verrem actio primis, actio II, actio III, actio Ivm actio V, actio VI, m fonteio, a. caecina. Cfr: ascarelli, f. menato, m. la tipografia del 500 in italiam firenze, 1989, adam II vol, renouard. Annales.., barbieri, F.- p. manuzio e la stamperia del popolo romano. Roma 1995. infine adams.


€ 400,00

Clicca per tornare alla pagina precedente



Google
 
Web www.studioiavarone.it













































































Le statistiche del Sito sono a cura di PHP-STATS PRO 0.1.8
Traduzione in inglese a cura della Dott.ssa Agnese Rivieccio
Copyright © 2003 - 2010 Studio Bibliografico Iavarone - Webmaster FRIVA