19217 - CURCI Carlo Maria - Sette libere parole di un italiano sulla Italia.
A cura di Francesco Iavarone
Ultima modifica: 21/03/2010

Libri antichi

Clicca per tornare alla pagina precedente

Scheda descrittiva


Catalogo : int Codice Libro: 19217
Argomento : 1800 storia - risorgimento- moti del '48.

CURCI Carlo Maria

Sette libere parole di un italiano sulla Italia.
(Marzo 1849). Seconda edizione corretta ed accrescitua di varie note.

Torino, tip. Castellazzo e de Gaudenzi, luglio 1849.
16°gr: pp. 156.

Descrizione: Seconda edizione dell'opera pubblicata anonima ma a cura di Carlo Maria Curci. Per note bibliogr. circa la presente ediz. e la prima pubblicata a Ginevra nell'aprile dello stesso anno cfr. Clio 1380; Melzi -Passano Rocco supplemento 313. Olschky bibl. Risorgim. it. I, 133. Prima edizione originale datata Luglio 1849 da la nota al lettore realizzata dall'editore. L'A. (1810-1891), gesuita, fu tra i più tenaci difensori del potere temporale del papa e si oppose con veemenza alla nascita di uno stato italiano (cfr. Candeloro, G.- il movimento cattolico in Italia. Roma, 1953). L'opuscolo si divide in 7 capitoli : libertà e democrazia, la confederazione italiana e la costituente, diritto e convenienza dell'autonomia italiana, tendenza religiosa, il genio di Pio IX, la maggioranza e la minorità, diritto e dovere di repressione. Segue: (CURCI, Carlo Maria)- la demogogia italiana ed il papa re . Pensieri sulla nuovissima condizione dell'italia. Maggio 1849. Torino, tipogr. Sociale degli artisti , 1849. 16°gr. : pp. 204. Probabile prima edizione pubblicata in Italia sulla prima stampata a Parigi nel maggio del 1849. Per note biografiche e bibliografiche sull'opera e sull'autore ibidem opera precedentemente collazionata. Opera divisa in avvertenza e tre capitoli : fu una fellonia perché sia calpestata la legittimità del padre, fu una tirannide, perché si oppresse il diritto dei popoli, fu un enorme sacrilegio, perchi (sic!) si attentò al decoro ed alla indipendenza della chiesa. Segue: GUERRAZZI, F.D.- Predica per il venerdì santo. Composta nelle carceri del Falcone in Portoferrajo il dì 19 marzo 1848. Livorno, Poligrafia italiana, 1848. 16°gr.: pp. 28. Prima edizione originale dell'opera cosi come si evince dalla data e luogo in calce alla prefazione. Livorno 29 marzo 1848 e dalle bibliografie del Miniati (Roma, 1927) e Parenti I ediz. pag. 286. Opera a cura di F.D. Guerrazzi (1804-1873) scrittore e patriota, proprio subito dopo la pubblicazione di questo libello, prese parte di spicco nel governo provvisorio toscano. Segue: TARCHETTI, Maurizio- Schiarimenti costiruzionali per il popolo. Alessandria, presso la ved. Gabetti ed Ottolini editori, 1848. 16° gr: pp. 36. I edizione dell'opera. Cfr. bibliografia del Bertarelli. Le pagine di introduzione si aprono con la dicitura "Viva il re". Seguono i 14 articoli della costituzione concessa da Carlo Alberto l'8 febbraio 1848; segue una breve disquisizione sullo statuto. Segue: (UGOLINI, Filippo)- Sulla indipendenza dei prinicipi italiano. Pensieri di un nunzio pontificio.Sne. ma 1849. 16° gr. : pp. 46. Segue: D'AZEGLIO, Massimo - Timori e speranze. Torino, presso Giannini e Fiore librai, 1848. 16°gr. : pp. 56. I edizione del libello. Cfr. Vismara- bibogr. di M. d'Azeglio. Milano, 1878 e Parenti I ed. pag. 44. Per note biogr. su Massimo d'Azeglio (1798-1866) letterato e insigne patriota, cfr. Pompeati, A.- M. d'Azeglio. Milano, 1948. Segue: CIPOLLINA, Antonio - Il giobertista di buona fede operetta semistoricomorale. Torino, tipografia Castellazzo e de Gaudenzi, 1849. 16°gr. : pp. 94 + 1 cb. Segue : La tabacchiera nazionale. Strenna dello smascheratore ai suoi associati. Torino, tipografia Zecchi e Bona, 1850. 16°gr.: pp. 106. Tale opera fu concepita con cadenza periodica, anche se si conosce la sola pubblicazione del presente numero. I edizione originale. La tabachiera. . . è una delle più mordaci pubblicazioni realizzata a favore dei moti del 1848 e del risorgimento italiano. (cfr. Bertarelli). Le otto opere rilegate in un volume in 16° in mezza pelle. Dorso a 4 scomparti divisi da filetti ed ornamenti in oro. Titoli al II scomparto. Lievi usure ai tagli dei piatti nel complesso esemplare in ottimo stato di conservazione.


€ 250,00

Clicca per tornare alla pagina precedente



Google
 
Web www.studioiavarone.it













































































Le statistiche del Sito sono a cura di PHP-STATS PRO 0.1.8
Traduzione in inglese a cura della Dott.ssa Agnese Rivieccio
Copyright © 2003 - 2010 Studio Bibliografico Iavarone - Webmaster FRIVA