Nuovi Articoli
A cura di Elisabetta Bertinotti
Ultima modifica: 21/03/2010

Introduzione (Leggere attentamente):

Introduzione nuovi articoli

Clicca per tornare alla pagina precedente

Storia delle lingue - In che modo il francese ha influenzato la lingua inglese
Data Art.(02-03-2006)
Curatore: Elisabetta Bertinotti

Le influenze linguistiche della lingua francese sulla lingua inglese

• Nel corso dei secoli l'inglese è stato influenzato da diverse lingue e gli anglofoni sono consapevoli che il tedesco e il latino sono tra quelle l’hanno maggiormente forgiato. Tuttavia, viene spesso dimenticato che anche la lingua francese ha assunto un ruolo fondamentale nella determinazione dell’inglese moderno.

• Ecco alcuni cenni storici fondamentali sulla lingua inglese. L’inglese ha le sue origini da tre tribù germaniche (Angli, Sassoni e Iuti) che si stabilirono in Gran Bretagna nel 450 A.D. Questo gruppo di dialetti costituisce quello che i linguisti chiamano Anglo-Sassone e alcuni aspetti di tale lingua troveranno spazio direttamente nell’Antico Inglese. Questa base germanica sarà ulteriormente influenzata dalla lingua celtica, latina e scandinava.

• L'autore americano Bill Bryson chiama la conquista normanna del 1066 "l’ultimo cataclisma che ha colpito la lingua inglese." Quando Guglielmo il Conquistatore diventa Re di Inghilterra, il francese assurge a lingua di corte, amministrazione e cultura, dimorandovi incontrastata per ben 300 anni. Nel frattempo l’inglese, perso il peso politico e culturale, viene utilizzato soprattutto da persone senza alcun prestigio e valore. La lingua inglese e quella francese coesistono in Inghilterra con enormi difficoltà; ma, visto che l’inglese “impoverito e vituperato” è ignorato da filologi e grammatici, si vantaggia da un punto di vista strutturale, presentando una grammatica sempre più semplificata, e dopo solo 70 - 80 anni di convivenza con il francese l’antico inglese sfocia così nel Medio Inglese.

Vocabolario • Durante l’occupazione normanna, circa 10.000 termini francesi vengono adottati in inglese, tre quarti dei quali sono ancor oggi utilizzati. Il vocabolario francese è presente in ogni settore, dal linguaggio governativo e legislativo, all’arte e letteratura. Oltre un terzo delle parole in inglese hanno una sorgente francese diretta o indiretta ed è valutato che anche gli anglofoni che non hanno mai studiato il francese, ne conoscono comunque e “naturalmente” 15.000 termini.

Fonetica e fonologia • La pronuncia inglese deve molto a quella francese. Mentre l’antico inglese possiede i suoni sordi fricativi , , (come in thin), e (shin), l’influenza della lingua francese ha distinto i fricativi sonori , , (the), e (mirage), ed anche contribuito alla formazione del dittongo (boy).

Grammatica • Un altro raro, ma interessante « residuo » dell’influenza francese è l’ordine delle parole nelle espressioni come secretary general e surgeon general, dove l’inglese ha mantenuto l’ordine nome + aggettivo tipico della lingua francese, piuttosto dell’abituale aggettivo + nome utilizzato in inglese.

www.traduzione-in.com fonte: http://www.lipsie.com/it/traduzioni_francese_inglese.htm

Clicca per tornare alla pagina precedente



Google
 
Web www.studioiavarone.it













































































Le statistiche del Sito sono a cura di PHP-STATS PRO 0.1.8
Traduzione in inglese a cura della Dott.ssa Agnese Rivieccio
Copyright © 2003 - 2010 Studio Bibliografico Iavarone - Webmaster FRIVA